tipi testamento

immagine
Redigere un testamento non é complicato, ma é fondamentale tenere presenti alcune indicazioni previste dalla legge. Per questa ragione é preferibile rivolgersi ad un professionista (notaio o avvocato) in grado di supportarci nella stipla dello stesso, affinché non rischi di venire contestato o impugnato.
il testamento pubblico viene redatto direttamente dal notaio. Il Notaio reperisce le volontà del testatore, le mette per iscritto e ne da lettura davanti a due testimoni. Il testamento viene sottoscritto dal notaio e poi conservato presso lo studio notarile.
Testamento Olografico
Il testamento olografico é la modalità più semplice per fare testamento. Affinché risulti valido é necessario però che venga scritto interamente a mano da chi fa testamento (non possono essere usate macchine da scrivere o computer), datato (giorno, mese , anno) e firmato (nome e cognome).

Una volta scritto, poiché può essere smarrito, é importante che vengano fatte almeno altre due copie autentiche e consegnate una al notaio e una ad una persona di fiducia.
Testamento Pubblico
il testamento pubblico viene redatto direttamente dal notaio.
Testamento Segreto
Il testamento segreto viene consegnato in busta sigillata al notaio alla presenza di due testimoni. Sarà conservato dal notaio fino al momento dell'apertura.
MODIFICA DEL TESTAMENTO
Il testamento, pubblico o olografo, é modificabile e revocabile in qualsiasi momento. Un testamento pubblico può essere sostituito con uno olofrafo o viceversa. Qualora si desideri apportare delle modifiche marginali al testamento é possibile inserire un codicillo, ossia una clausola aggiuntiva che modifica le volontà precedentemente espresse nel testamento, e consultare il notaio per una sua corretta stesura. Nel caso in cui si desideri invece apportare modifiche sostanziali a causa, ad esempio, di variazioni nello stato patrimoniale o matrimoniale, é opportuno scegliere di fare un nuovo testamento.
RICHIEDI INFORMAZIONI